Centrare l'energia

Il primo elemento della triade fondamentale del Tai Chi Chuan tradizionale consiste nel depositare e concentrare l'energia, Chi, nel centro energetico, Tan Tien. Il metodo principale per raggiungere questo obiettivo è attraverso il Chi Kung. Ogni lezione di Tai Chi della MDA inizia con il Chi Kung. La mente si acquieta, il corpo si rilassa, le tensioni si dissolvono: la mente ed il corpo lavorano in armonia. Con una pratica regolare del Chi Kung l'energia si sedimenta, si acquieta, si rinforza e si centra, lavorando contemporaneamente sul corpo e sulla mente. Anche con una minima pratica è possibile notare un miglioramento. Questo esercizio non solo apporta numerosi benefici per la salute, ma aiuta anche a costruire il potere necessario per l'applicazione marziale.

Distribuire l'energia

Dopo lo studio della centratura e della concentrazione del Chi nel Tan Tien, si studia il secondo elemento della triade fondamentale del Tai Chi Chuan tradizionale ossia come muovere e condurre il Chi attraverso il corpo. L'uso di movimenti rilassati, coordinati e continui, generalmente conosciuti come la Forma del Tai Chi Chuan, sono il metodo più efficace per comprendere la circolazione del Chi. La Forma è composta da una serie di movimenti circolari, i quali, se eseguiti in maniera rilassata senza contrazioni muscolari e con la mente quieta, possono guidare il Chi in modo da favorirne il flusso naturale all'interno del corpo. Con la circolazione dell'energia la mente ed il corpo iniziano a cambiare e a crescere, migliorando la consapevolezza di se stessi. Questa è la quiete nel movimento ossia il cuore calmo dell’uragano.

Applicare l'energia

L'ultimo elemento della triade fondamentale del Tai Chi Chuan tradizionale consiste nell'applicazione del Chi. Questo elemento è un'applicazione pratica dei princìpi teorici e richiede fiducia e cooperazione con i propri compagni di pratica. In questo modo è possibile avere un'esperienza diretta dell'applicazione pratica dei princìpi del Tai Chi. I praticanti chiamano questo esercizio Gau Sau ossia scambio di mani.
L'esame e le correzioni delle posture, la spinta con le mani e l'applicazione marziale sono tutte parti di questo elemento della pratica del Tai Chi Chuan. Questo tipo di pratica in coppia permette di avere un punto di riferimento per misurare i propri progressi e per evitare errori. Esso è un'opportunità che entrambi i praticanti hanno per raffinare i propri movimenti, le proprie posture, e per ottenere una migliore comprensione dell'applicazione dell'energia.